NON TROVI L'OFFERTA DESIDERATA ???
allora scrivici
info@ischia.info
E TI FAREMO LA MIGLIOR TARIFFA CHE C'E' SUL WEB!!

  • PDF

Giardini Ravino Forio d'Ischia

Giardini Ravino ForioI “Giardini Ravino” sono sorti nel 2005 dal sogno di Giuseppe D'Ambra, marittimo di lungo corso e grande appassionato di piante succulente e palme, il quale ritornava a Forio dai suoi lunghi viaggi intorno al mondo con borse piene di talee e semi di piante rare. Il clima mite e la fertilità del suolo dell'isola d'Ischia, nonché l'esposizione sul versante occidentale della residenza del capitano D’Ambra hanno favorito l’attecchimento, lo sviluppo e la riproduzione di questa flora esotica, che, negli anni, ha costituito una collezione unica per numero, varietà e dimensione degli esemplari botanici. Un patrimonio enorme che, con grande dedizione e sacrificio, la famiglia D'Ambra ha voluto rendere fruibile a tutti. I fratelli Christoph e Luca D’Ambra, infatti, forti di una passione ereditaria, sotto la supervisione del loro padre, e dopo attente valutazioni di sostenibilità economica e ambientale, hanno creato un parco botanico tropical-mediterraneo.

Estesa su di una superficie di ca. 6000m2. L'offerta è costituita dalla possibilità di passeggiare lungo un percorso di 500 metri – fruibile anche dai diversamente abili - che si snoda in uno spazio costellato da piante esotiche. La collezione di succulente Ischia Giardini Ravinoe cactacee unica in Europa , frutto della passione e di 40 anni di attenzioni di Giuseppe D'Ambra, preserva rarità botaniche d'eccezione ed è arricchita da originali esposizioni di bonsai, d'arte e di artigianato. Una realtà speciale per appassionati ed intenditori, perfetta per famiglie – pavoni, pony, caprette passeggiano indisturbati - ed ideale per chi sia alla ricerca di un luogo a dimensione d'uomo che soddisfi curiosità intellettuali ed esigenza di relax e svago.

You are here Arte e Cultura Giardini Ravino

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information